Un nuovo progetto Erasmus Plus KA3 in partenza !!!

EBSN Professional Development Series for Basic Skills Teachers
Project Reference: 621532-EPP-1-2020-1-HU-EPPKA3-IPI-SOC-IN

Click here for the  English article

I progetti Erasmus Plus KA 3 agiscono a supporto delle riforme delle politiche in campo educativo. “EBSN Professional Development Series for Basic Skills Teachers” è un progetto che mira a creare strumenti innovativi per lo sviluppo professionale continuo di tutti i professionisti che lavorano nel campo delle competenze di base.

EBSN, l’ente che coordina il progetto e di cui ADi fa parte, sta concentrando i propri sforzi sulla produzione di risorse educative aperte (OER) e corsi on line (MOOC). Durante il progetto verranno create sei unità tematiche OER e sei MOOC per offrire a insegnanti, professionisti e altri fornitori di istruzione per adulti, un kit di strumenti aggiornati, in grado di aiutarli a formare adulti con bisogni riguardanti le competenze di base.

Descrizione: Risultato immagini per badge virtuale

Un altro obiettivo del progetto è creare un sistema di accreditamento flessibile che possa certificare la qualità del lavoro delle persone che seguono i corsi del progetto “EBSN Professional Development Series” (PDS).

I primi 4 MOOC verranno testati grazie ad una sperimentazione pilota. Dopo la loro valutazione verranno organizzati tutti i 6 MOOC (inclusi i 4 MOOC pilota). Essi saranno centrati sulle unità formate da risorse educative aperte (OER) prodotte antecedentemente. I partecipanti che completeranno con successo i MOOC, secondo tutti i criteri stabiliti, riceveranno un badge virtuale EBSN. Tale badge svolgerà un ruolo importante nel riconoscimento della formazione effettuata.

Il presente progetto triennale vuole dunque creare opportunità per coinvolgere nuove organizzazioni, attraverso la creazione di corsi per insegnanti che lavorano sulle competenze di base.  EBSN intende concentrarsi sulla formazione degli insegnanti, stabilendo best practices per riconoscere e validare la formazione dei docenti come sviluppo professionale.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *